prevnext

Salvador Íñiguez (Guadalajara)

Questo messicano vive una doppia vita.

La mattina, da una casa all’altra, come infermiere geriatrico. Di notte, da un bordello all’altro, assalendo le prostitute e i travestiti.

“Quanto prendi, sorellina? Così poco? Nessuno ti ha mai detto che vali tutto il sangue di Cristo?”

Poi racconta loro che hanno una Madre in Cielo, insegna loro a pregare il Rosario, parla della misericordia infinita di Dio, leggono insieme la Bibbia..

“Dio non ha figli preferiti, né speciali. E Gesù non viene a giudicarci, ma ci mostra un amore incondizionato. Non voglio che queste persone muoiano senza saperlo.”

Salvador è, come Gesù Cristo, “amico dei peccatori”. Accompagnandolo per le strade, è inevitabile ricordare quella frase: “Anche le prostitute vi passeranno avanti nel Regno dei Cieli.”